Il cobra non èèèèèèèèèèèèèèèè un serpente

Posted on 5 settembre 2008

3


Articolo di Davide Valsecchi su serpenti e vipere presenti nella zona di Como.
http://www.cima-asso.it/2008/08/serpenti-marasso-un-incontro-speciale/

Scopro così l’esistenza dell’orbettino, che sembra un serpente ma è in realtà una lucertola priva di arti che arriva a vivere anche cinquant’anni.
Scopro l’esistenza del biacco, serpente (per davvero) i cui colori sono dominati dal nero, ma il cui nome in longobardo significa “pallido” (e che in alcune varianti dialettali italiane è detto verdone).
Scopro l’esistenza del marasso, vipera che può arrivare ad assumere una colorazione completamente nera.

Scopro infine che Davide scrive in un modo molto curioso:

“Se siete soli, senza telefono, senza esperienza e siete state morsi da un serpente è il momento di chiedervi che diavolo ci facevate “into the wild” come degli sprovveduti!!! Comunque restate calmi, il panico uccide, ripetetelo ad ogni respiro finchè non ritrovate la calma. A Dio piace salvare in extremis gli sciocchi, avete ancora buone possibilità.”

Meno male, allora sono salvo… :P

[Articolo correlato: Mi vendo, na na nà]

Posted in: Facetiae