Le più antiche parole italiane – B

Posted on 5 novembre 2008

0


Le più antiche parole italiane attualmente ancora in uso. Oltre all’etimologia ne indico anche la data di prima apparizione documentata (la prima occorrenza).

barile. Recipiente di legno cilindrico oppure convesso al centro, composto da doghe strette insieme da cerchi e utilizzato per trasportare o conservare olio, vino o prodotti alimentari.
L’etimologia è particolarmente incerta: lo si può far derivare dall’antico francese barre, che discenderebbe da un ipotetico latino volgare *barra, ‘barriera, parete di argilla’. Altra ipotesi lo fa derivare da un ipotetico celtico *bar, ‘ramo di legno’, passato in latino medievale come barìllus. Sec. XII.

beltà. Bellezza femminile.
Dal provenzale beltat, dal latino volgare bellĭtas, derivazione di bellus, ‘bello’. Sec. XII.

bianco. Il colore più chiaro, paragonabile alla sensazione visiva trasmessa dalla luce solare.
Dal germanico *blank, ‘bianco lucente’. Sec. XII.

biondo. Riferendosi per lo più ai capelli, il colore compreso tra il giallo e il castano chiaro.
Latino volgare *blundus, di probabile origine germanica. Sec. XII.

bontà. La presenza di doti o qualità che incontrino l’approvazione dal punto di vista morale o sul piano della funzionalità o del gusto.
Latino bonitatem, derivazione di bonus, ‘buono’. Sec. XII.

bosco. Terreno coperto di alberi d’alto fusto, di arbusti e di erbe, il tutto riunito come in un unico sistema.
Dal germanico *busk. Sec. XII.

bottega. Locale che si affaccia sulla strada (e dunque che si trova a pianterreno), in cui sono esposte e vendute merci per lo più artigianali; anche il luogo stesso dove gli artigiani esercitano il proprio mestiere.
Dal latino apotheca, a sua volta dal greco apothēkē, ‘deposito’. Sec. XII.

bottegaio. Proprietario o gestore di una bottega; attualmente ci si riferisce a botteghe di generi alimentari.
Derivazione di bottega. Sec. XII.

braca. Usato per lo più al plurale, pantaloni maschili larghi e non troppo lunghi (per lo più, sino alle ginocchia); in senso scherzoso pantaloni o mutande.
Latino braca, di origine gallica. Sec. XII.

Advertisements