Etimologia di Legge

Pubblicato il 2 luglio 2009

6


Cito dalla pagina http://www.etimo.it/?term=legge:
“Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana”, di Ottorino Pianigiani: 1907, 2 volumi

légge rumeno lege; provenzale leys; francese loi; catalano lleg; spagnolo e portoghese ley: = latino LEGEM [cfr. osc. (ablativo singolare) ligud] che si volle tratto dalla stessa radice di LIGARE legare, perché obbliga, oppure del greco lègein scegliere ed anche dire, leggere (v. Leggere), quasi dica, come insegna Cicerone “eletta o scelta regola e norma di vita” ovvero “detto e pronunzia del potere sovrano”, e specialmente le deliberazioni del popolo riunito ne’ comizi, o finalmente, perché suolesse leggersi in pubblico, onde tutti l’apprendessero. Però il Curtius riflettendo giustamente che la voce “lègein” ebbe solo in greco, e quivi anche tardi, il senso di dire, parlare, osserva che merita molto riguardo la ipotesi che il latino LEX sia voce parallela all’antico nordico tedesco loeg = antico sassone lag, l’anglosassone lag-u (inglese law), che cfr. col celtico leg, leguea, che pur valgono legge e sono presumibilmente anteriori ai tempi romani, e vuolsi attingano alla radice LAGH = LEGH porre, giacere (v. Letto), che darebbero al vocabolo il significato di regola posta, positiva (v. Letto e cfr. Legato).

La radice “LAGH = LEGH” verrebbe oggi probabilmente scritta come *lagh- / *legh-; se davvero le due radici riportano al significato di “giacere”, la radice indoeuropea per “stendere” è altrettanto interessante: *reg- (da cui regno, giusto o governare: ma questa è un’altra puntata).

Se invece guardiamo ai libri offerti online da Google troviamo http://books.google.it/books?lr=&output=html&q=etimologia+lex

Cicerone adotta l’etimologia di lex da legere, ma non perché la si legge in quanto è scritta, bensì perché si riferisce al verbo legere nel significato di “scegliere”…

Ancora oggi l’etimologia di lex è incerta; i più ricollegano effettivamente lex a legere, ma un’altra teoria la riconduce alla radice indoeuropea legh- (il cui significato è quello di “porre”), dalla quale proviene l’anglosassone lagu e, da qui, l’inglese law.

About these ads
Posted in: Etimologie