Un lettore infelice

Posted on 8 novembre 2010

12


Il solito Lorenzo mi segnala il post http://unpalombaro.tumblr.com/post/ 1301431179, che a sua volta arriva da http://nellacoloniapenale.splinder.com/ post/22267184.

Praticamente, questa lettera qui:

«Egregio Signore,
Lei mi ha reso infelice.
Ho acquistato la Sua Metamorfosi e l’ho regalata a mia cugina. Lei però non riesce a capire il racconto.
Mia cugina l’ha data a sua madre, che non l’ha capito neppure lei.
Sua madre ha dato il libro alla mia altra cugina, e neppure quella lo ha capito.
Ora hanno scritto a me. Dovrei spiegar loro il racconto. Questo perché io sono il laureato della famiglia. Ma io non so che pesci prendere.
Signore! Per mesi e mesi ho lottato contro i russi nelle trincee, e senza battere ciglio. Ma che il mio buon nome presso le mie cugine vada in malora, questo non potrei sopportarlo.
Solo Lei può aiutarmi. Anzi, deve farlo: perché è Lei che mi ha cacciato in questo pasticcio. La prego dunque di dirmi in breve cosa deve pensare mia cugina della Sua Metamorfosi.
Con i più distinti saluti,
Dr. Siegfried Wolff, Berlin-Charlottenburg»

(Lettera autentica inviata a Franz Kafka il 10 aprile 1917)

Che meravigliosa rassegnazione! Sembra di vedere il SIgnor Wolff allargare le braccia, disperato all’idea di perdere la stima delle due cugine. Che buffo mondo.

Posted in: Facetiae