Le più antiche parole italiane – T, V

Posted on 6 settembre 2011

0


Le più antiche parole italiane attualmente ancora in uso. Ovvero: come si diceva “tovaglia” in italiano antico?

tale. ‘Come questo’.
Dal latino talem. Secolo XII.

tasca. Sorta di sacchetto ricavato all’interno dei vestiti da uomo o da donna, destinato a contenere oggetti.
Dal francone *taska. Secolo XII.

tedesco. Appartenente, relativo alla Germania.
Dal latino medievale theodiscus, riferito in origine alla lingua, dal tedesco antico theodisk, derivazione di theod ‘popolo, volgo’, sul modello di vulgaris ‘volgare’, cioè ‘lingua del volgo’. Secolo XII.

tenuta. Presa stabile.
Femminile sostantivato di tenuto, p. pass. di tenere. Secolo XII.

teste. Nel linguaggio giudiziario sinonimo di testimone.
Dal latino testis, da *terstis, *tristis, composto di tres, ‘tre’ e stare, ‘stare’; quindi, in origine, ‘che sta come terzo‘. Secolo XII.

timone. La stanga anteriore del carro ai lati della quale vengono attaccate le bestie per il tiro.
Latino tardo timo -onis, variante del classico temo -onis. Sec. XII.

tornare. Andare nuovamente nel luogo da cui si è partiti o ci si è allontanati.
Latino tornare, propriamente ‘lavorare al tornio’, derivazione di tornus, ‘tornio’. Sec. XII.

toscano. Della Toscana, regione dell’Italia centrale.
Seconda metà del dodicesimo secolo.

tovaglia. Pezzo di tessuto o di altro materiale (plastica, carta, ecc.), di forma rettangolare, quadrata, circolare od ovale, bianco o colorato, talvolta variamente operato o ricamato, che si stende sulla tavola per apparecchiare la mensa.
Dal francese antico toaille, dal francone *thwahlja,  ‘tovagliolo’. Nella variante tovaia appare dal sec. XII.

trasfigurare.  Far cambiare profondamente nell’aspetto o nell’espressione, detto di un’intensa emozione, di un sentimento violento, ecc.
Dal latino transfigurare, derivazione di figurare, ‘foggiare, dar forma’, col prefisso trans-. Nella forma transfegurare, a partire dal secolo XII.

veltro. Nome dato in antico a cani da inseguimento e da presa, simili agli attuali levrieri.
Dal provenzale veltre, dal latino vertrǎgus, di origine gallica. Secolo XII.

venire. Muoversi nella direzione della persona che parla o della persona con cui si parla (anche con le prep. a, in, da). Latino venire. Secoli XI-XII.

Advertisements