Browsing All Posts filed under »Ricette linguistiche«

Il potere terapeutico delle parole

febbraio 28, 2012

1

Vi segnalo un articolo di Finzioni (http://www.finzionimagazine.it/news/attualita-news/wordpharmacy-il-potere-terapeutico-delle-parole) su WordPharmacy, saggio sul potere taumaturgico delle parole: Non sempre mangiarsi le parole è un male, anzi a volte può essere terapeutico. Morten Søndergaard, scrittore e artista danese, pensa che il linguaggio sia come una pillola: “(…) si consuma e incide sulla nostra concezione della realtà influenzando il […]

Dizionario di retorica

ottobre 27, 2011

0

I lettori di questo blog hanno già incontrato qualche mio articolo che affronta le figure retoriche e, in generale, gli strumenti e le ricette con cui “dare un particolare effetto”  a una frase, un significato, un discorso: Elenco di figure retoriche Propaganda e retorica di guerra L’utilizzo delle figure retoriche negli slogan e nella pubblicità […]

E qui il ragionamento crolla…

ottobre 17, 2011

3

“E qui casca l’asino” è una raccolta di articoli e brevi saggi scritti da Paola Cantù sulle fallacie dell’argomentazione: http://www.bollatiboringhieri.it/scheda.php?codice=9788833922102 Lo scopo dell’autrice è quello di insegnare al lettore a cogliere tutte quelle falle logiche e involontarie generalizzazioni che invalidano un ragionamento, l’esposizione di un argomento, l’interpretazione di un fatto. Sia per imparare a difendere […]

Come costuire il TED talk perfetto

ottobre 10, 2011

0

Sebastian Wernicke spiega alla pagina http://www.businessweek.com/magazine/how-to-give-the-perfect-ted-talk-09222011.html come realizzare l’intervento perfetto (nel caso in cui doveste essere chiamati a tenere una conferenza alla TED): I am a statistician by training, so for my TED talk I did a tongue-in-cheek data analysis of about 600 other TED talks. I found that the most loved talks typically evoke […]

Il gusto delle parole

settembre 29, 2011

0

Cito da “il Post“: Morskoiboy ha creato una macchina da scrivere che converte le parole in cocktail, associando uno sciroppo a ogni lettera. Digitando una parola sulla tastiera, la macchina mescola gli sciroppi contrassegnati dai diversi caratteri e crea una bevanda. Per capire meglio come funziona si può andare a leggere il suo blog.

Quali sono tutte le parole collegate a quella che ho in mente?

luglio 11, 2011

5

E’ sempre utile avere a disposizione alcuni strumenti con cui identificare quelle parole che hanno a che fare con un determinato ambito semantico. Utile per i giornalisti, per scrivere racconti e per fare ricerche online: voi conoscete uno o due indizi e vi serve individuare quali altre parole sono semanticamente correlate a questi. Alla pagina […]

Questo mese in edicola

giugno 20, 2011

2

Sulla rivista mensile “Alfabeta2” di giugno 2011 è uscito un dossier dal titolo “Parlare di oggi” a cura dei semiologi Gianfranco Marrone e Paolo Fabbri. L’argomento è il metodo con cui è possibile intervenire in materia di cultura: ovvero, il linguaggio della critica. Per parlarne, Gianfranco Marrone introduce il dossier partendo dalla critica del linguaggio […]